Ottobre 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
chi è online
 84 visitatori online

Dona il 5x1000

Il tuo contributo sosterrà i nostri progetti e le nostre iniziative per una
Porto Badisco migliore!

Codice Fiscale:
92004170756


Lettera del Presidente onorario Vito Corvaglia al Comune di Otranto del 16/12/2017

Porto Badisco è uno dei luoghi simbolo dell'intera costa Pugliese, un luogo in cui la storia ha lasciato segni indelebili e capolavori.

Un luogo ricco di storia e cultura, con un paesaggio incantevole, un mare azzurro e cristallino e una natura ancora incontaminata che la Pro Loco di Porto Badisco con le sue iniziative, con forza e grande impegno, cerca di proteggere, far conoscere e valorizzare.

In qualità di socio della Pro Loco di Porto Badisco, sin dal 1988 (anno della sua fondazione), di Presidente della stessa Pro Loco (dal 2001 al 2016) e ora di Presidente onorario, ho condiviso con i colleghi tantissime belle esperienze per la promozione e difesa del territorio.

Ho avuto il piacere di conoscere molte altre persone con gli stessi nostri obiettivi, sensibili alle nostre iniziative, che ringrazio di cuore:

In qualità di Presidente, ho avuto l’onore di offrire la nomina di socio onorario ad alcune di queste persone straordinarie, per il loro grande impegno a difesa dei Beni- culturali, paesaggistici e naturalistici del nostro territorio, tra cui ricordo, senza nulla togliere agli altri, l'avvocato Cesare Elia, il cantante Albano Carrisi, l'onorevole Gaetano Gorgoni e la professoressa Virginia Valzano con il professore Ferdinando Boero dell'Università del Salento, che insieme ai soci della Pro Loco di Porto Badisco, hanno promosso e realizzato questa bellissima e importante iniziativa.

Ma ho avuto, anche l'amarezza, di assistere alla trascuratezza di questo luogo magico da parte delle Amministrazioni locali.

La Pro Loco ha condotto da sola molte battaglie per la tutela, valorizzazione e promozione turistica del territorio, senza alcun contributo economico da parte dell'Amministrazione di appartenenza.

Ha affrontato da sola vari problemi, come quello della pulizia della spiaggia, della piazzetta e di tutto Porto Badisco, della mancanza di cestini porta rifiuti, dell'illuminazione pubblica inadeguata, delle strade e dei marciapiedi in pessimo stato, sconnessi e pieni di buche, che pregiudicano l'incolumità pubblica e la sicurezza urbana, dei parcheggi, della mancanza di qualsiasi collegamento a Internet, di un auspicabile servizio Raganet Smart per la Pro Loco e di un servizio hot-spot Wi-Fi per i turisti, della mancanza di una sede adeguata per le attività della Pro Loco, per il servizio di informazione turistica, per le riunioni dei soci e l'accoglienza dei numerosi turisti.

Il mio desiderio e quello di tutti i soci è che la nuova Amministrazione, con i giovani assessori, contribuisca economicamente alle attività e ai servizi erogati dalla Pro Loco, dedichi più attenzione a Porto Badisco, affrontando concretamente, insieme alla Pro Loco, tutti i problemi che ho appena evidenziato, prima che questo incantevole luogo cada progressivamente nel degrado e perda il suo fascino naturalistico, paesaggistico e culturale, che sinora ha attratto i numerosi turisti.

Grazie per l'attenzione!

Consegno questa mia relazione, come pro-memoria, alle giovani Assessore Cristina De Benedetto e Mimina De Donno, interessate alla valorizzazione e alla tutela dell'Ambiente e della Cultura, convinto che faranno tutto il possibile per risolvere i problemi sopra evidenziati.

 

Vito Corvaglia

(Presidente onorario Pro Loco Porto Badisco) Porto Badisco - Otranto, 16/12/2017